sabato 9 agosto 2014

#20 Camping in Georgia

Ok ragazzi ero rimasto che stavo andando a dormire. Il mio letto era occupato dal cane e da mia sorella. Cosi visto che è un letto a castello sono andato di quello sopra, e sono stato colpito dal ventilatore in testa. Qui in america sto diventando clumsy. Io amo l'America ma l'America non mi ama. Su quel letto non c'era manco il cuscino perche mia mamma lo aveva messo in macchina per il camping.
Vabbe quindi ci siamo svegliati e siamo partiti. Ma prima tappa da donkin donut. Io mi sono preso due ciambelle all'oreo. Buonissime. Poi verso pranzo ci siamo fermato da cracker barrel e ho preso un pollo con corn al cartoccio tipico dei redneck (vedi claytus dei simpson) della Georgia. Il viaggio è volato,non si sono sentite 10 ore di viaggio cantando a squarciagola e dormicchiando.
Quando siamo arrivati a Mineral Bluff, GA stava piovendo, c'era il fango, e le zanzare ho incominciato a odiare il camping. Poi ci siamo messi a mangiare un panino con pork e bbq sauce. Successivamente abbiamo accesso un fuoco e abbiamo fatto i marshmallon e s'mores ( cracker con dentro cioccolato e marshmallon its awesome). E poi io,Luca,mia sis,e i figli della famiglia di Luca siamo andati a dormire in tenda. So fun.

1° giorno ci siamo mangiati uova,salsiccie e bagel soo good. Dopo colazione siamo andati a nuotare a lago. Era bellissimo. C'era anche una di quelle corde da cui si butta la gente che si fa sempre male nei video su youtube. Fortunatamente non mi sono fatto male. Pero continuo a sbattere contro qualcosa,o graffiarmi, o bruciarmi e altri 1000 modi per farmi male. L'america non mi ama. Quindi abbiamo passato il tempo facendo tuffi,nuotando e mangiando sandwitch con peanut butter, jelly (marmellata di fragole), e chicken salad (una specie di vitel tonnato). Prima di tornare al camp siamo passati da walmart e ho usato la macchinina dei ciccioni.Comunque è così strano parlare con Luca in inglese, infatti ogni tanto parliamo in italiano e ci cazziano. E amo sempre di piu la mia famiglia,mia mamma continua a dirmi quanto è fortunata che mi ha preso e stuff like that. Qui in campeggio è pieno di bugs,ragni e cose che si muovono. Io sono un ragazzo di città non posso sopportare ste cose. Con l'inglese me la cavo riesco a capire e farmi capire. Piu che altro non capisco perchè molti vocaboli non li so, oppure non mi faccio capire perchè pronuncio  le parole con il mio accento italiano di cacca che pero loro dicono che è funny, cute e noi italiani ci mettiamo passione nelle parole. Inolte ho scoperto che il padre di Luca ha perso il mignolo nuotando nel river di casa perchè l'ha morso un coccodrillo. Quella mano sembra uscita dai simpson lol. Comunque qui tutto è più grande. Seriamente. E come dicono loro the bigger the better.

2° giorno abbiamo mangiato pancakes (quelli gia fatti in scatola perchè the easy way is the american way) e poi siamo andati a fare blob. Una cosa veramente figa: praticamente c'è un materassino conico nell'acqua,ci si butta da un trampolino su un lato, e dall'altra parte c'è un'altra persona che vola in aria per il principio di Pascal. Ed è difficilissimo buttarsi sul materassino e non cadere in acqua,sembra così facile. Ci ho provato un casino di volte e non ci riuscivo,e mi stavo rincoglionendo a rimbalzare da qualcosa come una decina di metri. Stavo iniziando ad odiarlo. Poi quando ho capito come fare (atterrare col culo) sono riuscito a stare sopra e andare dall'altra parte per essere blob è stato sooo fresh maaan. Sono addiritura riuscito ad essere blob è riatterare sul materassino ahah ho fatto due blob con una sola ride like a pro. Prima di tornare,visto che c'era una collinetta mia mamma si è rotolata giù per la collina, e poi l'abbiamo fatto anche io e hayley tenendoci per mano ahaha li lovvo. Per cena corn bread and chilli, e dopo mangiato siamo andati a un drive-in movie theatre. So american. Ci siamo piazzati li,aperto il bagagliaio,aperto le sedie, acceso la radio sulla frequenza del cinema. Era proprio fico, anche se non capivo niente un po perchè non capivo, un po perchè c'erano dei grilli rumorosi e un po perchè faceva schifo il film. Ma io ero li solo per l'esperienza. Avevo pure i popcorn,quelli grandi che ti fanno sentire fat. Durante il film è passata la stazione spaziale internazionale, ed era molto più interessante del film. Era cosi veloce, mi sembrava quasi di sentire la Terra muoversi.

3° giorno per colazione ciambelle e poi siamo andati a fare zip lining. Cercate su internet cos'è. Ci hanno portato su per la collina dietro ad un truck, e mi sono sentito come un maiale che stava andando al macello. È stato divertente ma pensavo lo fosse di piu. Pensavo fosse più veloce. Poi per pranzo/cena (qui si mangia quando si ha tempo e voglia) siamo andati da taco bell ( un fast food messicano) e in quel momento ho realizzato che diventerò un cicciomerda e sono diventato triste. Io gia mi sento grasso quando mangio in un fast food, ma qui ti fanno sentire ancora piu grasso perche ti scrivono le calorie vicino al meal. So scary.
È bello qui perchè appena ci muoviamo cambiamo stato perchè siamo al confine con la Georgia, North Carolina. Comunque qui continuano a storpiare il mio nome non lo sanno dire. Infatti penny e hayley mi chiamano ste, stef, stefy, o stefstef. Ogni volta che mi sbagliano il nome mi sale il crimine.
Comunque come possono chiamare questo paese il paese della freedom quando è pieno di poliziotti e sei super controllato. E poi tutti i paesi hanno la freedom,perché continuano a dire che solo loro ce l'hanno e che sono il greatest country in the world? Bha sti americani so strani

4° giorno non abbiamo fatto nulla di speciale siamo semplicemente a fare hiking, è stato più faticoso che altro. Alla sera io è luca abbiamo cucinato l'amatriciana. Era così buona! Mi sono sentito a casa! Anche se non avevamo quasi nessun attrezzo da cucina è venuta buona. Per loro era amazing.
La sorella di Luca oggi mi ha chiesto se l'Italia è in francia. Ma sei seria?!
Ci sono bandiere americane ovunque. Patriottismo over 9000. Piu che altro le usano come ornamento della serie "qua non so cosa mettere,mettiamoci una bandiera americana dai". Oltre ad essere tante e ovunque ( al supermercato oltre alla bandiera c'è anche un wall of honor) alcune sono anche enormi!
Qui sono tutti gentili,veramente. Per un italiano credo che sia inconcepibile tutta questa gentilezza e nessuno che ne approfitta.

5° giorno oggi ho cucinato io la carbonara e era un po na merda pero gli è piaciuta. Non abbiamo assolutamente nessuno strumento e pochissime pentole e anche piccole, quindi l'ho dovuta fare in due pentole,ma erano piccole,ed è venuta comunque attaccata. Dopo mangiato siamo andati a fare rafting! Amo fare rafting!  Siamo andati ad ocoee river per fare rafting: abbiamo indossato gli elmetti,i salvagenti, e preso le pagaie siamo saliti su un school bus con i canotti legati sopra. Be è stato proprio figo. L'acqua era gelata (non pensavo ci si bagnava cosi tanto) e pensavo fosse piu difficile pagaiare la corrente. Pero era comunque difficile pagaire perchè sotto c'erano i massi. Durante il percorso c'erano dei tipi che ci davano dei voti per come andavamo. I voti erano sempre 9 e 10. Non è pericoloso come si puo pensare, è stradivertente.

6° giorno evidentemente non è degno di nota.

7° giorno pioveva e non potevamo fare niente,quindi abbiamo fatto le valigie e siamo tornati a casa. Il ritorno è stato come l'andata ma ci siamo fermati da chick-fil-a. Amo quel fast food. La specialità è il pollo,ed è buonissimo, le salse da accompagnare pure, ti danno delle patate a forma di waffle, e da bere limonata fatta da loro.

Durante questa settimana credo do aver migliorato nettamente il mio inglese (grazie anche alle lezioni di slang) e anche il rapporto con la family.Ho scoperto che mia sorella probabilmente entrerà nell'army,non ho capito quando va e se va,pero mi dispiace perche andavamo d'accordo. Damn. Certo che solo in America le femmine si arruolano di spontanea volontà. Pero mia hmamma mi ha assicurato che me ne prende un'altra se se ne va ( ospita un'altra exchange). Pero non è lo stesso, uffa.
Mi sale l'ansia se penso che tra 10 giorni incomincia la scuola. Da una parte sono eccitato perchè è una high school americana, pero dall'altra è pur sempre una scuola...finisce la mia estate. In Italia incominciano il 12 settembre che palle!
Mi è dispiaciuto non essere presente al compleanno dei 50 anni di mia mamma. CIAO MA' TVB

P.s mi è arrivata la valigia yuppie. Sulla valigia c'erano delle scuse personali da Delta. Grazie Delta,adesso mi sento meglio. Mi anche distrutto il lucchetto,aperto la valigia e stropicciato tutto. Grazie di tutto.

Random facts:

- In america tutte le macchine hanno solo la targa dietro
- In america è legale andare in moto senza casco, ma illegale andare in bici senza casco.
- Qui in florida al posto dei sassi,ci mettono le conchiglie per fare le strade,per questo sono quasi bianche.
- In america le case non hanno i campanelli. Evidentemente qui hanno tutti le orecchie bioniche.
- In america i cassieri stanno sempre in piedi, e ti inbustano la roba, e personalmente usano troppi sacchetti. 

2 commenti:

  1. Non e' vero in Texas ci sono le targhe anche davanti!!
    Ah e io ho il campanello (cioe' non so dove sia ma qualcosa suona ahah)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bo allora non lo so! L'america è grande...

      Elimina